Aggiungi a Preferiti | TuttoRicette come Homepage | Contatti







Alici Col Pepe Nero

Ingredienti per 4 persona/e:
Acciughe
Sale
Pepe Nero In Granelli

PREPARAZIONE
"Pulite le alici eliminandone testa e interiora, lavatele in acqua di mare e lasciatele asciugare bene sopra un graticcio. In un vaso di coccio fate un leggero strato di sale piuttosto fino (una volta si usava il salgemma di Lungro, Cosenza, o della miniera di Timpa del Salto in Belvedere di Spinello, Catanzaro, ben pestato) e cospargete abbondantemente di granelli di pepe che avrete schiacciato grossolanamente nel mortaio, fate uno spesso strato di alici, poi di sale e di pepe e cosi via, terminando con le alici. Fate attenzione a non eccedere col sale per non rischiare di avere poi alici salatissime. Collocatevi un disco di legno dello spessore di un paio di centimetri e di diametro inferiore a quello dell'apertura del vaso, e sopra il disco posate, per far peso, un sasso circolare (di quelli che si trovano in vicinanza delle fiumare). Ponete in luogo fresco e controllate di tanto in tanto che le alici siano in superficie ben umide per il sale che vi si completamente disciolto. Se asciutte, versatevi una salamoia che preparerete sciogliendo sale in acqua nella proporzione di 100 g di sale per ogni litro d'acqua, facendo sterilizzare con ebollizione e facendo raffreddare del tutto prima di versare sulle alici. Fate stagionare per almeno 3-4 mesi."

LINK E APPROFONDIMENTI CULINARI

  
  • Cerchi Pentole e Stoviglie? Li trovi su Ebay

      
  • Un libro di cucina per te? Su Bol le tue ricette

      
  • Mobili per la tua cucina? Su Ebay


  • Sopra, alcuni link relativi a cucina e cibo. Potete trovare risorse relative a produttori di prodotti tipici regionali quali oli, salse, sughi, salumi etc... ma anche link a produttori ed aziende che operano nel settore alimentare.

    Sono link sponsorizzati esterni a LuisaCucina.com.


    Fondo Di Selvaggina
    Dosi per 8 persone:
    2000 G Carcasse Di Selvaggina
    Mazzetto Aromatico:
    100 G Carote
    60 G Sedano
    60 G Porro
    Per Il Condimento:
    1 Foglia Alloro
    3 Bacche Pimento
    12 Grani Pepe
    1/2 Cipolla Tritata E Dorata

    Preparazione
    Le dosi indicate servono per circa 2,5 l di fondo. Lavate sotto l'acqua fredda le carcasse di selvaggina, pulitele con molta cura e sminuzzatele con il coltello spaccaossi. Eliminate gli eventuali resti di grasso. Portate ad ebollizione abbondante acqua in una capace casseruola e immergetevi i pezzi di carcassa aiutandovi con una schiumarola. Quando l'acqua riprende a bollire, scolate gli ossi, che risulteranno perfettamente puliti dai residui di sporco. Sciacquateli sotto l'acqua fredda, per farli raffreddare rapidamente e allo stesso tempo eliminare gli eventuali residui di sangue. Mettete gli ossi puliti e sgocciolati in una pentola sufficientemente grande da contenerli comodamente e versatevi sopra l'acqua fredda necessaria per coprirli. Portate lentamente a ebollizione a recipiente scoperto e a fiamma bassa e schiumate in continuazione la superficie del brodo servendovi di un mestolo o della schiumarola. Aggiungete al fondo che sobbolle leggermente il mazzetto aromatico legato con filo da cucina e le spezie. Unite anche la mezza cipolla tritata e dorata. Fate sobbollire il fondo a fuoco lento per un'ora e mezzo, sgrassate la superficie con un mestolo e filtratelo; lasciatelo raffreddare e tenetelo al fresco.

    Con Affetto
    LUISA

    LuisaCucina.com
    copyright©2014 - Tutti i diritti Riservati
    Graphic by Animeitalia.WebDesign