Aggiungi a Preferiti | TuttoRicette come Homepage | Contatti







Agnolotti Alla Piemontese

Ingredienti per 4 persona/e:
Per La Pasta:
400 G Farina
Sale
3 Uova
Per Il Ripieno:
100 G Cervello Di Vitello
100 G Salsiccia
Burro
1 Cespo Insalata Scarola
360 G Manzo Brasato (o Manzo Bollito)
3 Uova
Formaggio Parmigiano Grattugiato
Sale
Noce Moscata Grattugiata
Per Condire:
Brodo (o Burro E Salvia)
Per Infarinare:
Farina

PREPARAZIONE
"Immergete il cervello in acqua fredda, liberatelo di tutti i filamenti sanguigni e spellate la salsiccia. Mettete sul fuoco un tegame con 40 g di burro e fatevi rosolare il cervello e la salsiccia ben sminuzzati, mescolando con un cucchiaio di legno e salando leggermente: quando avranno preso colore da tutte le parti levateli dal fuoco. Lavate e lessate la scarola: tritatela e fatela insaporire, in un tegame, con una noce di burro. Tritate anche la carne. Ora unite tutti gli ingredienti preparati in una grande ciotola, amalgamate bene, unite la noce moscata, il sale e le uova, mescolate con cura e cospargete di parmigiano grattugiato. Quando il ripieno si sarà ben amalgamato, copritelo: nel frattempo preparate la pasta secondo la ricetta base. Stendete, sulla spianatoia infarinata, una prima sfoglia sottile, con una parte del panetto; ricavate dalla sfoglia dei lunghi rettangoli, sui quali disporrete dei cucchiaini di composto. Ora coprite con altro rettangolo e, con la punta delle dita, premete intorno a tutti i mucchietti, in modo che i due strati di sfoglia si attacchino bene tra loro. Con la rotella dentellata ritagliate gli agnolotti di forma quadrata. Serviteli in brodo oppure conditi con burro e foglie di salvia."

LINK E APPROFONDIMENTI CULINARI

  
  • Cerchi Pentole e Stoviglie? Li trovi su Ebay

      
  • Un libro di cucina per te? Su Bol le tue ricette

      
  • Mobili per la tua cucina? Su Ebay


  • Sopra, alcuni link relativi a cucina e cibo. Potete trovare risorse relative a produttori di prodotti tipici regionali quali oli, salse, sughi, salumi etc... ma anche link a produttori ed aziende che operano nel settore alimentare.

    Sono link sponsorizzati esterni a LuisaCucina.com.


    Uccelletti Con Polenta
    Dosi per 4 persone:
    Allodole
    Tordi
    Fringuelli
    Viscarde
    Polenta
    Frisoni
    Pispole
    Cardellini
    Pancetta
    Salvia
    Burro
    Alcune Bacche Ginepro

    Preparazione
    Uccellame di passo in Valtellina: allodole, tordi, viscarde, fringuelli, frisoni, fanelli, pispole e cardellini. Spennati gli uccelli, passarli attraverso la fiamma per strinare le penne rimaste; dare un colpo di forbice alle zampette, togliere le interiora e poi di fianco a ciascun uccello porre una fettina di pancetta ed una foglia di salvia, cercando di tenerli aderenti con uno stecchino. Metterli quindi in una padella con la pancia in giù, salarli e con abbondante burro farli rosolare. A metà cottura aggiungere qualche bacca di ginepro, salvia e rosmarino e, se necessita, un mezzo bicchiere d'acqua, voltarli, ed a fuoco lento lasciare che prendano nel loro sugo un bel colore. Prima di levarli dal fuoco mettere un bel pezzo di burro, e quando questo e ben schiumoso, versare gli uccelli e sugo sopra la polenta pronta in un piatto fondo. Censurata dalla Lipu (lega italiana per la protezione degli uccelli), la ricetta, per buona sorte della stessa lega, è oggi solo un ricordo della buona cucina antica.

    Con Affetto
    LUISA

    LuisaCucina.com
    copyright©2014 - Tutti i diritti Riservati
    Graphic by Animeitalia.WebDesign